Home Campionati Mondiali Discesa dei Mondiali a Vail, Azzurri pronti
Discesa dei Mondiali a Vail, Azzurri pronti PDF Stampa Email
Campionati Mondiali
Sabato 07 Febbraio 2015 18:16

Manca pochissimo all'appuntamento con una delle gare clou del Mondiale americano, la Diiscesa maschile. Gli azzurri si preparano ad una lunga sessione video e alle ultime rifiniture. Nella notte la temperatura scenderà sotto lo zero e per sabato il meteo prevede bel tempo. La neve dovrebbe indurirsi ancora un po', così come piace agli atleti italiani.

Quarantotto gli iscritti alla gara. Alle ore 19 italiane partirà con il numero 1 l'americano Jared Goldberg, seguito dal tedesco Josef Ferstl e dallo svizzero Carlo Janka. Il primo azzurro sarà Werner Heel con l'8, seguito da Christof Innerhofer con il 14, Dominik Paris con il 16 e Matteo Marsaglia con il 27.

Ecco cosa hanno detto i quattro moschettieri della velocità azzurra dopol'ultima prova della Discesa.

Werner Heel: "Ho provato a tirare e in qualche tratto mi sono piaciuto e le cose mi sono venute bene. In altri tratti meno, soprattutto dove c'è da far correre lo sci. ora dovrò fare video per verificare se si tratti di qualche dettaglio da rifinire nei materiali o se sono io ad aver sbagliato. Siamo tutti determinati e vogliamo rifarci dopo un superG così così".

Christof Innerhofer: "Non ho tirato a tutta e mi sono tenuto gli sci migliori per la gara di domani. Oggi ho provato le linee perché dopo l'ultima prova, quando avevo sbagliato ed avevo saltato delle porte, avevo bisogno di capire meglio alcuni passaggi. Non ho spinto al massimo nemmeno nella parte cebntrale dove pure ho recuperato qualcosa. Di margine ce n'è. Sono abbastanza convinto che i numeri bassi saranno favoriti e potrei avere anch'io un numero basso".

Dominik Paris: "Non avrei voluto dare spettacolo sull'ultimo salto, in realtà ho sbagliato la compressione e mi sono trovato sbalzato in aria completamente storto nell'assetto. Comunque tutto è andato bene e sicuramente il pubblico si è divertito. In alcuni punti ho fatto bene, ma ho fatto ancora tanti errori che devo correggere per domani. Sono comunque fiducioso per la gara e spero che diventi un po' più freddo così potrò esprimermi meglio".

Matteo Marsaglia: "Sono partito bene e nella parte alta ho fatto un buon tempo, poi troppi errori nella parte centrale. La neve però dovrebbe diventare un po' più dura per sabato e io partirò cin un numero vicino al trenta, il che non è male. margini per far meglio ce ne sono e staremo a vedere domani".

 

Share on Myspace
 


Altri articoli:

Powered By RacingSki

Pubblica i tuoi annunci

Link

Seguici su twitter!

Global News

Notizie Flash

Sciare a SnowWorld

SnowWorld

Sciare a Les 2 Alpes

Seguici su facebook!

Inserzioni

Pagina facebook

.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza d'uso. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookies su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Follow Us