Home Notizie Flash Gigante in Alta Badia, le dichiarazioni della vigilia
Gigante in Alta Badia, le dichiarazioni della vigilia PDF Stampa Email
Notizie Flash
Sabato 17 Dicembre 2011 22:02

E' arrivata la gara di casa per i gigantisti azzurri, quella in cui mostrare la crescita a cui hanno sin qui lavorato.

Dice il coach, Jacques Theolier: "A Soelden avevo detto che non erano pronti, adesso mi aspetto qualcosa di buono da questa gara. Li ho visti lavorare e crescere e in questi ultimi giorni hanno fatto tempi buoni. Tutto da dimostrare in gara domani, su questa che per me è la più bella pista di Gigante del mondo".

Determinato e sereno Massimiliano Blardone: "Mi sono allenato davvero bene in questi giorni e sono soddisfatto. Metterò in pista tutto quello che ho, cercando di ottenere il massimo risultato possibile".

Davide Simoncelli appare consapevole: "Dopo l'operazione della scorsa primavera mi ero posto l'obiettivo di arrivare a dicembre in condizione di combattere con i primi e mi pare di esserci riuscito. Adesso bisogna fare ancora un salto di qualità cercando di colmare il gap che ancora mi divide dai quattro o cinque che in questo momento stanno dominando la specialità".

Pronti anche i debuttanti Roberto Nani, Luca De Aliprandini e l'emergente, Giovanni Borsotti. Nani: "L'obiettivo è la qualificazione alla seconda manche. Certamente io rendo meglio su piste tecniche come questa e quindi proverò a far di tutto per raggiungere l'obiettivo. So che devo ancora molto migliorare e sto lavorando per questo". De Aliprandini: "Anche per me l'obiettivo è quello della qualificazione, un risultato che sarebbe importante visto che lo scorso anno facevo l'apripista. La botta che ho preso alla gamba qualche tempo fa mi dà ancora un po' di fastidio, ma non mi limita". Borsotti: "Ho l'obiettivo di entrare nei primi quindici nell'arco della stagione, mi ci sono avvicinato e poi mi sono riallontanato. Ora voglio fare un risultato importante per scalare le classifiche".

I giovani avanzano nella squadra azzurra. Florian Eisath gioca in casa e viene da buone prestazioni: "Per me qui è ancora più importante fare un buon risultato. E' la gara di casa, quella dove ci sono tutti i tifosi e i parenti, ed è una pista bellissima e molto tecnica".

Fonte: fisi.org

Share on Myspace
 


Altri articoli:

Powered By RacingSki

Pubblica i tuoi annunci

Link

Seguici su twitter!

Global News

Notizie Flash

Sciare a SnowWorld

SnowWorld

Sciare a Les 2 Alpes

Seguici su facebook!

Inserzioni

Pagina facebook

.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza d'uso. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookies. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Privacy Policy.

Accetto i cookies su questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
Follow Us